Lo sai che
GASTROENTERITE NEI BAMBINI PICCOLI
Pubblicato il 06/04/2012 alle 09:46
Foto Utente
Pipa di WhyMum.it

3736 punti

24111 views

Arriva d'improvviso senza avvisare, molto spesso inizia con vomito ed e' accompagnata anche da diarrea.


Il primo giorno si possono avere frequenti episodi di vomito che si acuiscono (come sempre) di notte. La diarrea puo' iniziare subito o nelle successive 24/72 ore.
Oltre ad essere liquida e di colore giallastro, la diarrea e' anche molto puzzolente, decisamente riconoscibile.

Il bambino desidera bere molto dopo ogni episodio di vomito, e sentendosi piu' libero desidera anche mangiare, ma in genere non riesce a tenere niente nello stomaco ne' liquidi ne' cibi solidi. Il consiglio dei pediatri, infatti, e' di cercare di sospendere i cibi solidi per il primo giorno, in modo da non sovraccaricare troppo lo stomaco e l'intestino. Una cosa fondamentale e' invece mantenere il bambino idratato facendolo bere pero' a piccoli sorsi. Bisognerebbe cercare di fargli bere delle soluzioni reidratanti (tipo Dicodral per intenderci) che non sempre piacciono al bambino, oppure acqua e zucchero (senza esagerare se c'e' molta diarrea, ma ottima in caso di vomito per ridurre l'acetone), o te' zuccherato deteinato.

Il biochetasi puo' far bene come integratore e per combattere l'acetone da digiuno e vomito. Alcuni pediatri danno anche delle medicine che bloccano il vomito o la diarrea ma ho visto che nei pronto soccorsi non le somministrano mai: per loro il virus deve fare semplicemente il suo corso.

Partire subito invece con i fermenti lattici che un po' possono aiutare. Il virus ha un decorso dai 3/5 giorni a addirittura una settimana. La diarrea puo' durare anche di piu', ma bisogna
tenere controllato il bambino con frequenti visite e controllo del peso.

Alcuni consigli che do' da mamma, dopo due gastroenteriti da flebo e':

  • Appena iniziala malattia, pesare subito il bambino per tenere d'occhio la perdita di peso. Dicono che una perdita del 4-5% del peso gia' e' una perdita importante per valutare un'eventuale reidratazione per via parentale (endovena). Il 10% di perdita del peso e' proprio il limite massimo. Poi dipende anche dai parametri del proprio medico.
  • Se si nota che il bambino non beve molto (cioe' si aggira sui 100/200 ml di liquidi al gg ma continua a vomitare e/o a fare diarrea), meglio farlo vedere in pronto soccorso per valutare un'eventuale flebo di fisiologica (o addirittura di glucosata se il glucosio e' basso). Spesso la flebo la fanno anche se il bambino non e' completamente disidratato ma vedono che non beve molto e che e' molto giu'.
  • portarlo a far vedere anche se e' completamente senza forze e in piu' beve e mangia poco. Questo potrebbe essere un indice di qualcosa che non va. Certo una malattia del genere da' molta spossatezza ma se il bambino proprio non reagisce meglio essere sicuri che le analisi del sangue siano ok.
  • durante i giorni successivi, finche' persiste la diarrea (anche se con meno scariche al giorno), stare attenti alla dieta del bambino: patate, carote, riso, pasta (dicono con moderazione all'inizio), carne bianca, pesce lesso, latte di riso (meglio evitare anche l'HD i primi giorni), biscotti secchi, fette biscottate, cracker (pane dopo i primi giorni), parmigiano ben stagionato, mela, banana, prosciutto cotto senza lattosio. Insomma tutti cibi stringenti e senza lattosio. Poi alla prima cacca bella e solida ripartire subito con la dieta normale. Se il bambino proprio non vuole niente di questo si puo' proporgli quello che gli piace di piu' magari limitando la salsa di pomodoro a un cucchiaio, e senza esagerare comunque con i latticini e lo yogurt. Insomma bisogna regolarsi vedendo anche come evolvono le feci e il malessere del bambino. Mio figlio, per esempio, ad ogni yougurt o latte hd stava di nuovo malissimo, per cui li ho eliminati e ho aspettato la prima cacca solida dopo circa 1 settimana.Lui pero' apprezzava molto il latte di riso, per esempio, e quello lo ha aiutato molto a riprendersi.

 

Spero che vi siano utili queste indicazioni, ovviamente fatevi sempre seguire dal vostro pediatra!

Commenti:

Ti faccio i miei migliori augri per una ripresa velocissima del piccolo, come solo i bambini sanno fare. Anche mia figlia l'ha avuta a 10 mesi, è stata una concausa di elementi: dal fratello che era stao in ospedale e ha riporato una sonora influenza intestinale al problema del lattosio e tutto questa l'ha resa particolarmente fragile e l'infezione è stata davvero forte. Ma lei si è ripresa in poco tempo. Tutta questa situazione però è stata provvidenziale perché da lì ha cominciato a seguirla un primario di pediatria che mi ha consigliato l'alimentazione adatta per farla riprendere completamente. Vanno benissimo i fermenti e le bevande zuccherine, mi raccomando, in queste fasi NIENTE LATTOSIO neanche il parmigiano più stagionato che esista perché gli darebbe degli effetti devastanti all'intestino e dei dolori lancinanti alla pancia (e si capisce dalle produzioni sul pannolino). 

scritto da Babette70, 30 mesi fa

Proprio stamattina Gioele ha avuto 3 scariche di diarrea. Fermenti lattici al volo e speriamo passi in fretta. Secondo me più che i 500 grammi che possono perdere l acosa più importante da osservare è come stanno i piccoli. Se sono attivi e giocano come al solito, anche se mangiano meno del solito non ci si deve preoccupare. Già che se cominciano ad essere giù di morale e non reatgiscono agli stimoli....allora non va bene. per fortuna Gioele sta reagendo bene.
A pranzo riso in bianco e a cena minestrina bella leggera. ù
Spero non la prenda Aida!!!!!!!!! ormai che devo fare?!??!!! se contagio dev'essere contagio sarà...non posso certo relegarli uno per stanza (che tra l'altro secondo me non servirebbe comq a nulla)

L'unica cosa io non riesco proprio a togliergli il latte, lo cerca piangendo disperato.
Il mio pediatra mi ha detto di fargli metà latte e metà acqua, così è meno pesante. Ma toglierlo del tutto proprio non posso. 
Tra l'altro ogni volta che io stessa ho avuto gastroenteriti non ho mai rinunciato al latte(anche per me è molto importante), e mi è sempre passata velocemente comunque.

scritto da flinki, 30 mesi fa

@flinki: infatti un'altra accortezza e' diluire il latte con acqua. Cmq io mi riferivo in effetti a situazioni un po' estreme con diarrea e vomito ogni ora..riguardo al contagio ci affidiamo al destino :) l'unica cosa che si puo' fare e' lavarsi spesso le mani e non scambiarsi saliva...

scritto da Pipa di WhyMum.it, 30 mesi fa

non scambiarsi saliva???!! Glielo spieghi tu a quello sbaciucchiatore di mio figlio di non sbaciucchiare la sorella per qualche giorno?  Mi sviene!!

scritto da flinki, 30 mesi fa

Infatti e' impossibile non contagiarsi :) per ora apo non l'ha presa magari aveva gli anticorpi, invece mio marito in forma leggera. Io no forse perche' l'avevo gia' fatta qualche settimana fa

scritto da Pipa di WhyMum.it, 30 mesi fa

Io avevo comprato il latte in polvere dell'Humana che si chiama Disanal, ottimo anche se un pò caro. Ottimo anche il sapore: a mia figlia piaceva un sacco!!! 

scritto da Lory73, 30 mesi fa

Flinki, io penso che il tuo Gioele abbia solo un virus intestinale; la gastroenterite nei bambini si riconosce " a naso". Ero costretta a cambiarla con i guanti. Il bambino viene cambiato da cima a fondo compresa una bella doccia, almeno 7/8 volte al giorno, e, se sopraggiunge mentre dorme, a volte bisogna anche lavargli i capelli perché arriva anche lì. La diarrea è liquida come acqua, va da tutte le parti e ha un odore nauseabondo. E a quel punto, credo che neanche lui vorrebbe più il latte. Alla mia davo un cucchiaino di parmigiano nascosto nella pastina, ma lei stessa lo rifiutava perché le dava fastidio anche l'odore. Per riprendersi completamente c'è stato bisogno di un mese intero di cure alimentari mirate e per riprendere il peso perso, diversi mesi. 

scritto da Babette70, 30 mesi fa

oddio non mi raccontare queste cose che vado in paranoia. no beh certo allora quello di Gioele è stato un virus più leggero. Però le 3-4 scariche che ha avuto ieri mattina erano proprio come acqua!

Quando aveva poco più di un anno anche io l'ho portato in ospedale perchè aveva vomito, e dopo 3 ore che vomitava ogni venti minuti mi sono preoccupata...ad oggi però non lo riporterei perchè in fondo lo hanno solo tenuto tutta la notte a digiuno, e la mattina gli hanno dato del tè. Da quella volta quando capita così(e a lui in 2 anni e mezzo è successo già 5-6 volte) gli metto una peridon, lo tengo digiuno qualche ora poi comincio con piccoli sorsi di biochetasi e via.

Ma può essere che certi soggetti la prendano "più secca" e altri "più leggera"?

Poi Babette una domanda sui latticini, già che ci sei: 
In un altro post mi hai detto che se vedo muco nella cacca è colpa dell'alimentazione. Mi spieghi meglio?
 A me hanno sempre detto che se vedo il muco nella cacca è buon segno perchè si sta "liberando"...e non sapendo espettorare come noi adulti lo eliminano così...io quando sono molto molto intasati (adesso a Gioele non serve più perchè soffia il naso da dio) uso sobrepin e li libera in 2 giorni... (si lo so che non si deve eccedere con i mucolitici che fanno l'effetto inverso, ma che vi devo dire io mi trovo troppo bene, li vedo davvero molto meglio)

scritto da flinki, 30 mesi fa

Per la gastoenterite, ripeto, mia figlia era già molto debilitata, quindi se prendi tutto in tempo, non credo che ci siano effetti così pesanti come l'ha avuti la mia bimba. Per quanto riguarda il muco nel pannolino, non è quello del naso ( se lo è, è una quantità minima), ma quello che si forma nell'intestino. Praticamente l'intestino non riconosce il cibo come una cosa che può assilmilare perché magari non sono ancora presenti certi enzimi, quindi cerca di crearsi una protezione creando una barriera. Poi, sì, se si è allergici o intolleranti a qualcosa, almeno ai miei figli quando gli davo qualcosa col lattosio, gli veniva sempre il nasino colante.

scritto da Babette70, 30 mesi fa

ok ma come lo distingui il "muco intestinale" da quello che invece si scarica perchè stanno guarendo??

scritto da flinki, 30 mesi fa

Quello della gola-naso può trovarsi una/due volte e in piccole quantità (un cucchiaio per capirci), quello intestinale è di più e ho notato che ha dentro delle bollicine d'aria come fosse più "fresco". Quello intestinale si ripete più volte a settimana, in concomitanza con il cibo che non tollera, insomma, se vedi che ha muco e non ha il raffreddore, allora ha quello intestinale! Ma in genere dà anche doloretti addominali prima di riempire il pannolino, e anche colichette notturne. Le produzioni sono particolarmente "calde" perché l'intestino è infiammato. Insomma, ti accorgi che c'è qualcosa di diverso dal solito muco. 

scritto da Babette70, 30 mesi fa

capito. Grazie. Terrò presente. Al momento non mi è mai capitato.

scritto da flinki, 30 mesi fa

salve la mia bimba gia 3 settimane fa aveva avuto il virus ,mercoledi scorso si e ripresentato ,da quando ha questo virus i latte lo rifiuta a colazione non vuole mangiare niente ,ah dimenticavo la prima volta che si e presentato il virus solo vomito infatti ha vomitato tutta la notte un cotinuo poverina abbiamo deciso di portarla al psp l hanno visitata hanno costatato che era questo virus gli dato il peridon in sciroppo ,no sto qui a raccontarvi tutto (sapete gia penso che devo in modo leggero ) comunque come ho detto il virus si e ripresentato non solo con vomito  ma anche con scariche di diarrea ,questi virus sono tremendi perche debilitano tanto i bambini ,ci metti tanto per abituare il tuo bimbo con una nuova alimentazione per farli riabituare ( parlo per me ) e difficile  ,a dimenticavo la mia bimba ha 2 anni e non va ancora a scuola ma sicuramente lo ha preso quando siamo andati in ospedale per andare a trovare un parente 

scritto da mari34, 29 mesi fa

@mari34: si' e' un virus molto brutto, ho avuto due esperienze molto negative a proposito per entrambi i miei figli...hai fatto un bel ciclo di fermenti lattici? se continua a rifiutare il latte prova ppunto con quello di riso che a mio figlio piaceva..poi pian piano riprendera' a mangiare vedrai...il mio per fortuna dopo quei bruttissimi 5 giorni ha ripreso a mangiare come un bue! solo che e' rimasto un po' iperattivo e nervoso...e si sveglia prestissimo la mattina!

scritto da Pipa di WhyMum.it, 29 mesi fa

si sta prendendo i fermentici soltanto che io gli e li metto nello yuogurt perche e l unica cosa che puo mangiare per ora di latticini se gli metto i fermenti lattici nell acqua non se ne parla di prendere perche non e scema se ne accorge e non li prende soltanto che oggi un po ha mangiato poco (riso in bianco con patata e carote passate un cucchiaino di parmiggiano e uno di ollio) e il fatto che de vede liquido bianco nel bicchiere bo con la manina lo caccia via ,pipa ma anche al tuo puzzava un po l alito di acido ?? steremo a vedere un bacio e grazieeee davvero per avermi risposto

scritto da mari34, 29 mesi fa

Mari34, magari è un pò di acetone...dagli o un integratore tipo biochetasi o chetonex, o qualche piccolissimo sorso di coca cola, o acqua e zucchero.
 Per i fermenti prova con l'enterogermina, è inodore e incolore, sono fialette piccole e se glielo fai fare come un gioco magari te le beve...lo so che sono piuttosto blandi come fermenti, ma per i bambini sono comq efficaci. Già per noi adulti ce ne vorrebbe un litro...

scritto da flinki, 29 mesi fa

grazie flinky  poi vi faccio sapere bacio!!

scritto da mari34, 29 mesi fa

Lacia il tuo commento!

Se sei gia' amico di WhyMum fai il login altrimenti entra anche tu nella community!

REGISTRATI ORA

E' facile e veloce, abbiamo bisogno del tuo contributo!

Benvenuto in WhyMum.it!

Per favore inserisci i tuoi dati e fai login.

Non sei ancora registrato?

E' facile, veloce, sicuro!

Se anche tu hai domande o hai voglia di contribuire all'enciclopedia di WhyMum.it con risposte che derivano dalla tua esperienza personale o professionale, diventa un nuovo amico di questo sito. Abbiamo bisogno anche di te!

Creare un nuovo profilo e' semplice e rapido e potrai trovare finalmente tutte le risposte che cerchi sul mondo dei bambini.

Clicca qui per registrarti.

Per favore registrati o fai login

Devi avere almeno 10 punti!

Devi avere almeno 40 punti!

Devi avere almeno 60 punti!

Devi avere almeno 100 punti!

Devi avere almeno 150 punti!

Devi avere almeno 500 punti!

Devi avere almeno 2000 punti!